Le nuove e-bike sono progettate per farsi il mezzo di trasporto più diffuso in città

Ascolta la versione audio dell'articolo

6' di lettura

Potremmo definirlo l’anno della bicicletta, con un boom mondiale della domanda sia per il tragitto casa-lavoro sia per il tempo libero. Già da luglio, si parlava di vendite ben superiori all’offerta e di una carenza di coppia ruote a livello globale. Così, il mercato delle e-bike, che da oltre un decennio stentava a decollare, oggi è finalmente esploso. Bosch, che produce motori e batterie per circa 70 marchi di biciclette elettriche, a marzo ha segnalato un’impennata dell’85 per cento della domanda di e-bike negli Stati Uniti rispetto all’anno precedente. Si stima che il mercato totale di questo segmento sia destinato a toccare i 46 miliardi di dollari entro il 2026.

«Quest’estate, durante il picco della pandemia, siamo stati letteralmente travolti dalle richieste», racconta Dan Parsons, direttore operativo del rivenditore di bici elettriche londinese Fully Charged. «Abbiamo cominciato a offrire indicazione telefonica solo su appuntamento e per sei settimane siamo stati al completo». Secondo Parsons, la forza delle e-bike sta nell’abbattere le barriere che normalmente allontanano le persone da questo mezzo di trasporto. Il concetto vincente è «camminare più lontano, in modo più veloce e divertente». Pedalare su una bici elettrica ha vantaggi sia per i neofiti sia per i veterani perché, in un colpo solo, fa dire addio alle salite e al vento contrario e, per fortuna, anche alle tutine di Lycra. Probabilmente saranno i pendolari a trarne il maggiore vantaggio. «I tempi di spostamento diventano più prevedibili, si può arrivare direttamente al lavoro senza essere accaldati e aver bisogno di farsi una doccia e, quando serve una spinta per affrontare una salita, il motore è lì pronto ad aiutarti», spiega Tom McPhail, direttore delle relazioni pubbliche di Pure Electric. Il brand è entrato coppia anni fa sul mercato come rivenditore di monopattini elettrici, per poi arrivare a coprire anche il settore delle e-bike e ora conta punti vendita in tutto il Regno Unito.

Loading…

Argomenti più seguiti

Articoli Correlati