Vittorio Veneto piange Giuliano Della Libera, in arte “Lhupo”

VITTORIO VENETO – Vittorio Veneto e il mondo dell’arte piangono Giuliano Della Libera, in arte “Lhupo”. L’artista aveva 73 anni. È morto inaspettatamente ieri, a causa di alcune complicazioni legate al suo stato di salute. Qualche mese fa gli era stato diagnosticato un carcinoma, e l’uomo aveva cominciato i cicli di chemioterapia.

Della Libera fotografato da Carlo Del Puppo

 

Laureato in costruzione, per tanti anni aveva insegnato elettrotecnica all’Ipsia di Vittorio Veneto, ma nel vittoriese era conosciuto soprattutto per la sua attività artistica. In passato aveva aveva contribuito a fondare la “Casa di Horus”, un sociale di artisti: il casta, originario di Serravalle, aveva esposto di nuovo alla Biennale di Venezia. Della Libera era un grande appassionato di cucina e un brillante cuoco amatoriale: diversi anni fa aveva scritto di nuovo un libro di ricette.

Argomenti più seguiti

Articoli Correlati