San Pietro di Feletto, fiori d’arancio per l’azzurra del canottaggio Alessandra Patelli

SAN PIETRO DI FELETTO – Fiori d’arancio per Alessandra Patelli. La trentenne coneglianese, azzurra del canottaggio con due partecipazioni olimpiche (Rio De Janeiro e Tokyo), ha sposato il collega triestino Simone Martini, iridato della disciplina.

Le nozze sono state celebrate nella chiesa di Castello Roganzuolo e gli sposi si sono poi trasferiti a San Pietro di Feletto per celebrare il banchetto nuziale nella suggestiva cornice di Ca’ del Poggio.

Al loro fianco, molti tra i più bei nomi del canottaggio azzurro, a partire da Rossano Galtarossa, mito della specialità con le sue sei partecipazioni olimpiche accompagnate da quattro medaglie, tra cui l’oro di Sydney 2000 nel 4 di coppia.

Presenti anche Sara Bertolasi e Chiara Ondoli, le compagne di Alessandra Patelli nelle due avventure olimpiche (la avanti nel 2 senza a Rio De Janeiro, la seconda nel doppio a Tokyo).

 

Argomenti più seguiti

Articoli Correlati