Myllennium Award, un trevigiano tra i giovani talenti premiati

TREVISO – E’ trevigiano uno dei 39 vincitori dell’ottava edizione del Myllennium Award, il primo premio multidisciplinare in Italia dedicato alla valorizzazione del talento under 30, attraverso concrete opportunità formative e professionali. Federico Naidi di Treviso, ha vinto il premio per la sezione MyJob grazie al suo profilo e curriculum vitae, giudicato tra i migliori, aggiudicandosi uno dei sei master in palio in gestione d’Impresa alla Bologna Business School.

Ai nuovi talenti under30 come Federico vanno riconoscimenti per oltre 160mila euro: 10 categorie premiate, dalle startup più promettenti in ambito tecnologico e sociale, alle nuove espressioni artistiche nel mondo del Cinema, della Musica e dell’arte urbana; dalla divulgazione di saggi, ai percorsi di stage, Master, formazione e consulenza. Oltre al trevigiano sono stati premiati altri due veneti: Martino Aprile di Chioggia si è aggiudicato il premio Speciale Rai Cinema Channel con Sunshine nella categoria dedicata al cinema MyFrame e Gianluca De Bortoli di Mestre ha ricevuto il premio per la categoria MyBook, con il saggio sul tema 2052, il mondo tra trent’anni.

A valutare i progetti, un comitato tecnico-scientifico composto da professionisti del mondo accademico e scientifico, dell’economia, dell’industria, del giornalismo, del cinema, delle istituzioni e dello sport. A garantire la qualità e il capacità dell’iniziativa, il Comitato d’Onore, organo di rappresentanza composto da autorevoli personalità istituzionali, accademiche e diplomatiche, da rappresentanti dell’industria e del mondo bancario italiani. Il Myllennium Award, dalla sua nascita, ha gratificato il merito di oltre 270 giovani provenienti da tutta Italia.

Argomenti più seguiti

Articoli Correlati