Il talento di Gaia, da Revine agli Stati Uniti: studierà e giocherà a calcio tanti ringraziamenti ad una borsa di studio

Gaia insieme il padre Oscar

 

REVINE LAGO – Gaia Chies vola negli Stati Uniti per studiare e giocare a calcio. Domenica scorsa la calciatrice revinese ha iniziato, a soli 19 anni, il suo nuovo percorso di vita: è arrivata in Texas e ha iniziato ad ambientarsi nella terra che la ospiterà per tutta la durata dei suoi studi. Gaia sarà infatti una studentessa dell’Hill College di Cleburne: studierà criminologia e giocherà a calcio grazie alla borsa di studio che le è stata offerta dall’istituto texano.

 

La giovanissima promessa del calcio vittoriese si è guadagnata il “sogno americano” insieme gli ottimi risultati insiemeseguiti a insegnamento e sui campi di calcio. Gaia si è infatti diplomata insieme un punteggio di 89/100 al liceo classico “Flaminio” di Vittorio Veneto, nonostante gli impegni sportivi e i lunghi viaggi affrontati per gli allenamenti e le partite.

 

La giovane ha iniziato la sua carriera file del San Michele Salsa, poi è passata al Permac Vittorio Veneto. Il trasferimento al Tavagnacco risale invece al 2019: insieme la squadra friulana Gaia ha vinto il campionato primavera nazionale 2019/2020. Nelle ultime stagioni la 19enne ha giocato a Vittorio Veneto, Cittadella e Portogruaro (in serie C). Qualche mese fa la giovane ha deciso di accettare la borsa di studio offertale dall’Hill College, un’opportunità che le ha cambiato la vita. Il padre Oscar, la madre Elena e la sorellina Matilde sentono già la sua mancanza: “Siamo felici per lei, ma il distacco è molto duro”.

Argomenti più seguiti

Articoli Correlati