Giallo su Mattia Catanzaro, avvocato di 26 anni trovato morto a Verona

Ventisei anni, viene trovato senza vita nella sua casa di Verona, dove si era trasferito nel 2019 per lavoro da Sant’Agata di Militello (Messina). E’ giallo sulla morte del giovane Mattia Catanzaro, avvocato, che venerd mattina stato rinvenuto senza vita nella sua abitazione di via Rinaldo Veronesi. L dove i poliziotti della scientifica sono intervenuti per effettuare i rilievi e capire cosa possa essere accaduto, anche se risposte pi certe potrebbero arrivare dall’autopsia che potrebbe essere disposta dal pubblico ministero di turno.

La scoperta

La tragedia si consumata venerd mattina, quando un collega del ventiseienne, a quanto pare residente nello stesso palazzo, passato a prenderlo per raggiungere il luogo di lavoro assieme. Ma il giovane siciliano non ha risposto. N al campanello e neppure alle ripetute telefonate. Uno strano silenzio. Di qui la richiesta di intervento ai vigili del fuoco che hanno forzato la porta dell’abitazione. Oltre la quale hanno rinvenuto il corpo di Mattia Catanzaro gi senza vita. Cos come constatato anche dai paramedici del Suem 118 intervenuti che hanno solo potuto dichiararne la morte. Al momento tutte le ipotesi sono aperte.

Social impazziti

Sui social sono tanti i messaggi di cordoglio e ricordo dell’avvocato, anche per i genitori che, sconvolti dalla drammatica notizia, si sono messi in viaggio per raggiungere Verona. A scrivere un post a nome della comunit anche il sindaco di Sant’Agata di Militello, Bruno Mancuso. Sulla pagina Facebook del 26enne, con le prime foto del 2022 scattate con alle spalle l’Arena di Verona, sono numerosi i post degli amici. “Un ragazzo con un futuro radioso che lo attendeva” scrive Enrico, “Ciao Mattia, spero con il cuore venga chiarito cosa ti accaduto, siamo tutti sconvolti, eri un ragazzo d’oro” un altro post. “Un ragazzo brillante, con una straordinaria passione per lo sport e il calcio, la cui scomparsa ci ha lasciato tutto sgomenti e increduli” riporta la squadra locale di calcio Citt di Sant’Agata. E ancora, la Polisportiva Dorothea: “La nostra Maglia. Il tuo amato numero Uno. Ciao Pipelet, dolore”, il post dell’associazione sportiva dilettantistica.

6 febbraio 2022 (modifica il 6 febbraio 2022 | 09:17)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Argomenti più seguiti

Articoli Correlati