Breda, pronta la squadra che affiancherà il sindaco Mosole

BREDA DI PIAVE – Domani, venerdì, a Breda di Piave, con il primo consiglio comunale parte ufficialmente la nuova amministrazione del sindaco Cristiano Mosole (Obiettivo usuale), dopo l’era Rossetto. Mosole nel corso della prima seduta, dopo il giuramento e la convalida degli eletti, comunicherà la composizione della nuova giunta.

Al suo fianco alla manuale della città per i prossimi 5 anni, ci sarà Chiara Cattarin, 29 anni, già consigliera della lista Obiettivo usuale e la più votata di tutti con 242 preferenze nell’ultima tornata elettorale. Cattarin assumerà il ruolo di vice sindaco. In squadra entra anche Andrea Battistel, altro under30, che ha raccolto 238 preferenze. A lui saranno affidati gli assessorati allo sport, attività produttive e ambiente. Entrano in giunta anche Mariarosa Bortoluzzi, già consigliera comunale, con deleghe ai servizi sociali e famiglia e Luciano Buso, tra i fondatori di Obiettivo usuale che si occuperà di lavori pubblici e mobilità. Il sindaco mantiene le deleghe al bilancio, pianificazione urbanistica, sicurezza e cooperazione tra enti, bandi e finanziamenti.

Argomenti più seguiti

Articoli Correlati